COOKIE POLICY

Notizie

Novità e notizie sul mercato immobiliare

LO STATO PROMETTE E NON MANTIENE

LO STATO PROMETTE E NON MANTIENE

LO STATO PROMETTE E NON MANTIENE: a che punto sono i vari bonus del settore immobiliare?

Sono veramente tante le persone che si sono affidate agli incentivi statali per rimettere a nuovo le proprie case. A maggio 2021 i numeri sono chiari: 7.634 gli edifici unifamiliari interessati dagli interventi agevolati con il c.d. superbonus 110%. A seguire si trovano le unità immobiliari indipendenti e gli edifici condominiali. Ma senza dubbio gli interventi più utilizzati sono quelli su singole unità immobiliari, per poi osservare un’impennata sui lavori sull’impianto e gli interventi sull’involucro. Ora si parla anche del c.d. bonus prima casa under 36. Ma lo Stato è veramente in grado di garantire queste operazioni?

LE MATERIE PRIME SALGONO DI PREZZO

Uno dei problemi principali è l’aumento vertiginoso del costo delle materie prime per costruire. Acciaio, plastiche, cemento, bitume: la crescita dei prezzi rallenta notevolmente i cantieri edili.
Un rincaro mai osservato prima che mette a repentaglio i cantieri riducendo un già compresso margine di guadagno che si trova a fare i conti con una crisi decennale. Qualche esempio: l’acciaio tondo per cemento armato, secondo quanto riportato dal Sole24Ore, è aumentato del 117% tra novembre 2020 e aprile 2021. Il polietilene nello stesso periodo ha avuto una variazione che oscilla tra il 43 e il 48%, mentre il cemento in un solo mese a inizio anno è aumentato del 10%.
Dopo tre mesi di pressing fortissimo dell’associazione nazionale dei costruttori edili (Ance), che giustamente lamentano il rischio di blocco dei cantieri aperti, il governo riconosce che il problema esiste e studia una contromossa.

I TEMPI INCERTI DI CONSEGNA

Il periodo di crisi e di costante incertezza mette poi a repentaglio il rispetto dei tempi di consegna: è evidente che, con questo genere di problematiche, riuscire a garantire la consegna della costruzione nei tempi prestabiliti è pressoché impossibile. Un azzardo vero e proprio che non tutti sono pronti a rischiare.
Un effetto domino, quello che parte dalla già citata crisi dei costi delle materie prime, che si traduce in una inevitabile perdita di tempo nella conclusione dei lavori e in una forte paura da parte di imprese e acquirenti.
Le tempistiche delle forniture non possono essere garantite e questo si riflette su tantissimi temi, come quello della bioedilizia ad esempio.

LA BIOEDILIZIA IN CRISI
Altro tema delicato, trattato sul nostro sito in questo articolo BIOEDILIZIA: Caratteristiche e vantaggi, la svolta green delle case, è la bioedilizia appunto. Un ramo che avrebbe dovuto essere uno dei capisaldi dello sviluppo post covid e che invece continua a far fatica a ingranare. Il rischio concreto che nessuno compri in bioedilizia è elevato: come faranno infatti le imprese a restare all’interno del range di prezzo dei propri preventivi? Abbiamo assistito alla nascita di numerosi incentivi del mondo green per poi osservare una clamorosa sterzata con l’aumento del costo delle materie prime. Come possono fidarsi gli under 36 ad esempio, che cercano in tutti i modi un giusto prezzo vista la limitata disponibilità economica, se poi il costo complessivo dell’immobile sale di oltre il 30%?

L’AZIONE DELLO STATO

Per il settore delle ristrutturazioni e l’approvvigionamento delle imprese edili che costruiscono in bioedilizia è necessario un intervento secco dello Stato.
C’è bisogno che questo intervenga con politiche di controllo dei prezzi e degli approvvigionamenti delle materie prime per evitare i disastri qui raccontati.
Sarà sufficiente tamponare in questo modo? Sicuramente sarà utile per non bloccare la ripresa del settore immobiliare che da sempre è da traino all’economia nazionale

IMMOBIGO SINONIMO DI GARANZIA

ImmobiGo è sinonimo di garanzia: il cliente è seguito step by step fino alla conclusione dell’affare con piena soddisfazione. Le operazioni sono sempre confermate, trovando il giusto prezzo grazie alla professionalità del proprio team e all’esperienza che negli anni è stata maturata. La tutela del cliente è la priorità di ImmobiGo.
Se vuoi saperne di più contattaci allo 0432 1598035

#sappiamocomefarlo

 

Articoli correlati: BIOEDILIZIA: Caratteristiche e vantaggi, la svolta green delle case – Case prefabbricate –  SUPERBONUS 110%: Prorogato al 30 giugno 2022 –   BONUS VERDE 2021: Cos’è, a chi è rivolto e come ottenerlo – 2021 BONUS PRIMA CASA –